sabato 31 marzo 2012

RAFFAELLA AMORUSO: "Sbarca" in Svizzera Infinita-mente Marlen

RAFFAELLA AMORUSO: "Sbarca" in Svizzera Infinita-mente Marlen: http://www.tishop.ch/libreria/903004-Infinita-mente-Marlen-9788897681045.html Infinita-mente Marlen   www.tishop.ch   Infinita-m...

LAVORANDO CON AMORE


Buon sabato! Credo che amicizia significhi anche sopportare e supportare, rispettando il 

lavoro che ognuno di noi svolge. Il mio è particolare, lo so. La mia semplicità, è rimasta 

intatta. Sto facendo qualcosa di buono per altri artisti, oltre che per me, ed è per questo che

sono fiera di ciò che faccio; lo faccio con amore e devozione. Porterò avanti questo 

discorso, perchè credo fermamente che tutti abbiano diritto a cavalcare un sogno, un sogno

che può diventare realtà. Per uno scrittore/poeta convinto, pubblicare e farsi conoscere è il 

desiderio massimo; a volte è necessario soltanto una piccola spinta, per farlo volare in 

alto...mi auguro di poter essere d'aiuto in questo senso, per molti.


Un abbraccio grande.



venerdì 30 marzo 2012

IL MIO BUONGIORNO PER TE


TRATTO DA "INFINITA-MENTE MARLEN"http://raffaellamoruso.wordpress.com/

http://raffaellamoruso.wordpress.com/


Tratto da "Infinita-mente Marlen"




2° CAPITOLO  - Erotica-mente -


Ed è profondo
Il dolore 
Di non averti….
Mente che brucia
Desiderosa d’istinto animale.
La mano cerca
Esplorando il corpo
Conosciuto e caldo
Linee sinuose.
Vellutati seni sfioro
Sospirando.
A ritmi regolari
Accarezzo
La mia femminilità.
Liberatoria
Cascata di sale
Tra le lacrime
Si confonde….

                  .....Buona serata a tutti! Bacio!! ♥

giovedì 29 marzo 2012

POST DA BLOG AMICI - CRESY CRESCENZA




RESPIRO DEL MARE


Respiro del mare
gabbiani alteri
si rincorrono...
è rosso  tramonto.
Va in scena ... la natura
 (tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione)

http://aldamerinicresi.wordpress.com/




mercoledì 28 marzo 2012

IL MIO BUONGIORNO PER TE

BUONA
PRIMAVERA
A
TUTTI
VOI
ANIME
DI
LUCE!



“ANIME DANZANTI” di Raffaella Amoruso



Scese dall’auto vestita di sogni. L’estate volgeva al termine. Un vento freddo, le fece danzare il leggero abito di chifon. Indossava un sorriso di diamante e occhi di giada innamorata. Le gambe, come leggiadre gazzelle, seguivano note conosciute. L’espressione del viso, era come il sole d’agosto. Sicura di se avanzò, fino ad incrociare lo sguardo di lui, che sorridendo, le tese la mano. Danzarono tutta la notte. Le anime loro  come oceani profondi, si sfiorarono….si conobbero….si amarono.
Raffaella Amoruso
(tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale senza il consenso dell'autore)

"O VITA O MORTE" di Raffaella Amoruso



Il vagito lontano di una creatura. Il sorriso estasiato, di una giovane madre. E lui….austero….lontano… - “  Se fosse maschio, porterebbe il mio nome. Se fosse maschio, starebbe al mio fianco. Ma è femmina, non può portare che guai! Resterà, ma distante da te….distante da noi.” -  Urlando disperata, la giovane madre si alzò, a gran fatica, si diresse verso di lui, il suo padrone, suo marito e disse: “Lei è una femmina quanto me….se accetti me, accetterai anche lei…altrimenti, sarà la morte.” Detto ciò, prese la piccola, la sollevò accanto allo sguardo suo…..lui guardò altrove, oltre alle loro teste. La donna fece un mezzo  giro e stretta la figlia al petto, trovò la libertà, tra le fredde acque dell’oceano.
Raffaella Amoruso

(tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale senza il consenso dell'autore)

lunedì 26 marzo 2012

PIU' FORTE DI PRIMA di Raffaella Amoruso

"Non capisco" . disse Mary ad alta voce, parlando da sola, di fronte al pc. La e-mail ricevuta era evasiva e per nulla amichevole, anche se a scriverla, era una persona a lei molto cara.
La rilesse con calma; notò che il mandante aveva voluto di proposito essere superficiale, non rispondendo alle sue domande dirette. Mary si sentì profondamente delusa....conosceva a fondo quell'uomo, o almeno così pensava... Pochi giorni dopo arrivò un'altra e.-mail dalla stessa persona dicendo che, seppur ringraziandola immensamente per il lavoro svolto, aveva preso la decisione di non avvalersi più della sua collaborazione.Il ben servito, insomma! Non rispose Mary; capì che alcune persone non badano al rapporto umano; poco importa se sei valida e con un cuore che pulsa per il lavoro che svolgi. Decise di voltare pagina....facendosi forza come sempre. Una delusione poteva essere qualcosa di positivo per spronarla ancora a donare il meglio di sè. Mary cancellò tutti i messaggi inerenti a quel lavoro. Spense il pc e passando di fronte allo specchio si fermò...si scrutò e disse, appoggiando il palmo della mano su di esso, quasi bisognosa di carezze: "Andrò avanti, come sempre ho fatto, a testa alta e con umiltà e rispetto...andrò avanti, con il cuore spezzato che si cicatrizzerà. Non sarà certo una stupida delusione lavorativa a fermarmi! Domani si ricomincia piccola....più forte e attenta di prima. Il tuo lavoro è la tua vita... mettersi in gioco ancora, nonostante tutto e tutti." Prese la borsa e uscì a respirare la primavera imminente che già faceva capolino, tra i tiepidi raggi di marzo.....
Raffaella Amoruso

(tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale senza il consenso dell'autore)

giovedì 22 marzo 2012

22 MARZO GIORNATA MONDIALE DELL'ACQUA

‎22 MARZO GIORNATA MONDIALE DELL'ACQUA:

“Acqua” di Raffaella Amoruso
Limpida scorro
Tra fruscio di verdi felci e anemoni in fiore
Profumo di narciso selvatico.

M’insinuo
Su rocce levigate
Accarezzate da soffice muschio.

Precipito a valle poi
Dove farfalle colorano
D’arcobaleno il cielo.

Discendo ancora
Trovando l’amato riso
Da nutrire e proteggere.

Percorro ponti e sotto ponti
Lambendo coste
Mi trasformo.

Giungo a te
Mio signore
Immenso e salato.

Piccola particella viva
Nel tuo caldo abbraccio
Trovo rifugio.

I primi raggi
Accarezzano
Infinita la libertà.
(tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione)



fotografia di Raffaella Amoruso

INFINITA-MENTE MARLEN SU TISHOP SVIZZERA

Commento su "Infinita-mente Marlen"


Cara Raffaella, ho potuto finalmente terminare di leggere il tuo libro; si 
tratta di un'opera che affida il proprio significato a strutture semantiche 
differenziate a distanti tra loro. La decisione importante, affascinante e 
coraggiosa meriterebbe una lettura testuale e psicanalitica di fonti e rimandi 
referenziali. 
Complimenti.
Cinzia

mercoledì 21 marzo 2012

martedì 20 marzo 2012

ANTOLOGIA POETICA "CORO"



Raffaella Amoruso con "TERRA DEGLI AFRI" - "VITAE" - "GIORNI FRAGILI"
"Coro", unione e condivisione in un'Antologia poetica, tutti i ricavati saranno devoluti in beneficenza.




“Terra degli Afri” di Raffaella Amoruso
Edita in antologia “Coro”
Caldi colori infuocati
Tra nenie di sciamani.
Danze tribali turbano lo spirito
Selvaggio mondo
Custode
Di magiche pozioni
dove il ruggito del sacro
tuona
al di sopra del monte.
Rosa nuvola in cielo
Rapisce lo sguardo
Scagliandosi
Verso il sole
Che lentamente muore
Portando pace…
In lontananza s’ode
Ritmato e cupo
Il suono dell’ Udu.
Tribolato soffio
Di vitale fermento.
Si chiude l’abbraccio
Proteggendo il grembo
Di nuovo respiro….
L’immensa luna
Così distende il suo sorriso
Cullando i sogni
Di chi l’ama.






“Vitae” di Raffaella Amoruso
Edita in antologia “Coro”

Stupiscimi il palato
Con il tuo cibo.
Sii clemente
Con il mio giovane cuore.
In religioso silenzio
Ascolta
Il battito d’ali della tortora
Che irrequieta
Cerca il compagno
Per godere
Della luce di un nuovo giorno
Insieme.
Sorprendimi
Abbracciando le perle dell’anima
Lambendo
Acque cristalline.
Il luccichio
Inghiottirà entrambi
Cullandoci
Nel dono della vita.






“Giorni fragili” di Raffaella Amoruso
Edita in antologia “Coro”

Tremolante alba
In trepidante attesa
Vibra e pulsa.
Attimo di voce incerta
Di un cielo che brilla
A tratti
Di luminose stelle…
Fremito d’emozione.
Foglie d’autunno
Dai colori accesi
Nel vento un brivido
Le fa volteggiare.
Giorni nuovi…
Gentili mani cerco
Da scaldare.
La mia anima
È ovunque tu sia….







  
























COME INIZIARE.....

Piccola riflessione di come iniziare a farsi conoscere.

Chi ama scrivere, innanzi tutto scrive per sé.  Per farsi conoscere, ora è molto semplice. Il web aiuta tantissimo. Esistono vari siti letterari, alcuni offrono anche il copyright, dove si possono inserire i propri manoscritti, poesie o racconti di ogni genere. Si iniziano così ad avere dei riscontri, commenti o critiche, che devono essere sempre ben accettati, se costruttivi. Ci sono anche diverse pagine, sui social network, adatte a questo tipo di confronto.Quando poi si è abbastanza sicuri di sé e si ha voglia di mettersi in gioco, personalmente consiglio la pubblicazione di un e-book . I costi sono minimi o pari a zero. Altro passo importante è senz'altro quello delle collaborazioni in antologie, dove all'interno ci sono poeti e/o scrittori, accomunati dalla stessa passione: la voglia di donare emozioni e riceverne dagli altri autori; uno scambio  quindi, per crescere a livello letterario. Con poche centinaia di €, si avrà così un libro prestigioso, creato dalla forza della  magia che ogni anima sa dare. L'antologia apre nuove strade, ci si fa conoscere e apprezzare; iniziano a leggerti e a cercarti sul web e non solo....da qui, si può partire per lavori più personali...pubblicare un libro proprio.
 Ma....chi ama scrivere....scrive per sé,  quindi lasciamo che ciò sia sempre un piacere...un modo di essere....un personale stile di vita.
Per concludere....come iniziare dunque: esser costanti nello scrivere;  leggere molto; imparare a commentare ogni cosa, sforzandoci di usare vocaboli diversi. Consultare il buon vecchio dizionario. Ispiriamoci  a noi, al nostro vissuto, alla natura, alla gioia o al dolore.... ma apriamo gli occhi del cuore e facciamo in modo che la nostra anima sia libera, di volare e fluttuare tra le bianche  pagine ....scritte da noi......
Buona fortuna a tutti!
Raffaella Amoruso

IL MIO BUONGIORNO PER TE


Potranno recidere tutti i fiori ma non potranno fermare la primavera.
(Pablo Neruda) 





lunedì 19 marzo 2012

JACQUES PREVERT

I ragazzi che si amano




I ragazzi che si amano si baciano in piedi
Contro le porte della notte
E i passanti che passano li segnano a dito
Ma i ragazzi che si amano non ci sono per nessuno
Ed è la loro ombra soltanto che trema nella notte
Stimolando la rabbia dei passanti
La loro rabbia il loro disprezzo le risa la loro invidia
I ragazzi che si amano non ci sono per nessuno
Essi sono altrove molto più lontano della notte
Molto più in alto del giorno
Nell'abbagliante splendore del loro primo amore   (Jacques Prévert) 

KHALIL GIBRAN

Esiste qualcosa di più grande e più puro
rispetto a ciò che la bocca pronuncia.
Il silenzio illumina l’anima,
sussurra ai cuori e li unisce.
Il silenzio ci porta lontano da noi stessi,
... ci fa veleggiare
nel firmamento dello spirito,
ci avvicina la cielo;
ci fa sentire che il corpo
è nulla più che una prigione,
e questo mondo è un luogo d’esilio.

Khalil. Gibran
 

domenica 18 marzo 2012

PUBBLICARE


Ho un bagaglio di esperienza tale , da permetterti questo tipo di esperienza, avvalendomi della collaborazione di case editrici che possano seguirmi, con serietà e trasparenza.
Ricerco talenti letterari per antologie poetiche, ideate e curate da me e libri di singoli autori.
Il mio scopo, è di dare voce e visibilità a tutte le persone valide, che vogliano regalarsi il sogno di vedere pubblicate le proprie opere.
Alcuni libri da me ideati e curati sono esposti presso biblioteche internazionali di massima importanza culturale: Accademia di letteratura Italo - Australiana a Melbourne - Istituto Italiano di Cultura a Tokyo - Istituto Italiano di Cultura a New York.

Tutti i libri hanno regolare codice ISBN - i diritti restano agli autori.
PROGETTO ESTEROvisibilità dei libri presso biblioteche di Accademie o Istituti di Cultura Italiana all'estero.
PRESENTAZIONI: Raffaella Amoruso non è tenuta a creare eventi di presentazione dei volumi, che restano a discrezione dell'autore.

Lavoriamo insieme ... lasciamo una traccia sulle bianche pagine, scrivendo un sogno che si può realizzare!

Le pubblicazioni di Raffaella Amoruso : http://carezzapoetica.blogspot.it/


Con The writer edizioni : http://www.thewriter.it/index.php/autori/itemlist/user/876-raffaellaamoruso
Con Amande edizioni : http://edizioniamande.it/index.php?option=com_content&view=article&id=27:raffaellaamoruso&catid=5:catalogo&Itemid=5
Con Città del Sole edizioni : http://www.cdse.it/index.php?id=618
Con Segnidartos edizioni : http://www.deastore.com/editore/Segnidartos.html
Con Egs edizioni i quattro libri d'Arte:
L'inverno sta fuggendo http://www.egsedizionigalleriasignorini.it/autori1/itemlist/user/138-aavv1.html
Canto d'amore http://www.egsedizionigalleriasignorini.it/autori1/itemlist/user/139-aavv2.html
I sogni e le stelle http://www.egsedizionigalleriasignorini.it/autori1/itemlist/user/140-aavv3.html
Le verità nascoste http://www.egsedizionigalleriasignorini.it/autori1/itemlist/user/141-aavv4.html

Talent scout
Il talent scout è quella persona che ha la capacità di trovare talenti tra i giovani artisti.
Fondamentale il ruolo,  che unisce la  piccola casa editrice all’autore.  Nel Regno Unito e in America la mediazione delle agenzie letterarie è talmente diffusa che per un autore è praticamente impensabile presentare autonomamente un proprio testo a una casa editrice.
Il talent scout  si pone come mission, l’obiettivo e la finalità di valorizzare, l’esteso serbatoio dei talenti italiani che faticano a trovare la via dell’affermazione o più semplicemente, non osano mettersi in gioco senza una spinta, che possa dare loro la possibilità di farsi conoscere e di acquistare così, fiducia in se stessi. Consentitemi di dire, soprattutto nella Poesia.

Nel mio caso, essendo in primis autrice di Poesia, sono sempre dalla parte dell’autore.  Per pubblicare Poesia, ci vuole cuore e anima e bisogna saperla comprendere, amare, rispettare e avere stima nell’autore stesso. Quest'attività richiede un'ottima capacità di organizzazione e di autonomia decisionale, oltre ad una spiccata propensione al problem solving ed ai contatti relazionali. Ma anche un connubio di grande pazienza, audacia e versatilità che solo una personalità solida ed in totale armonia con se stessa può offrire.

 Chi sarebbe stato Alberto Moravia (al secolo Pincherle) se non avesse pagato la pubblicazione dei suoi primi libri nei quali solo lui credeva?


sabato 17 marzo 2012

POST DA BLOG AMICI :SIDDHARTA - ASIA LOMARTIRE

Siddharta-Asia Lomartire: QUANDO DI SERA CAMMINO NEL SILENZIO:

 Grottaglie non è un paese, non è una situazione, né un luogo.
 Grottaglie non sono visi, non è presente. Per quanto mi riguar...
 (tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione)

POST DA BLOG AMICI: PAROLE E POESIE

PAROLE E POESIE: DONNA TRADITA:
 Pensiero vuoto e inutile di un giorno grigio e futile,
 nei meandri nascosti, nei angoli bui,
 nei abissi più profondi del cuore combatte il ...
 (tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione)

venerdì 9 marzo 2012

IN MEMORIA DI AUGUSTO FESTA BIANCHET

Raffaella Amoruso
su Eco di Biella 
27-02-2012
con la sua lirica: "Invisibili"


In memoria di AUGUSTO FESTA BIANCHET


Fu massacrato di botte la notte tra il 23 ed il 24 febbraio del 2002. Morì per le ferite riportate
il 18 marzo successivo, all'ospedale di Biella. Un fatto mai avvenuto prima in città, colpendo
la coscienza cittadina come un pugno. Eco di Biella, che seguì i fatti, le indagini ed il processo,
diventa oggi forum per ospitare ricordi e opinioni di un uomo che, involontariamente, ha costretto tanti di noi
ad interrogarsi su temi difficili come la tolleranza e la libertà. Su un punto però non ci può essere dibattito:
quei fatti furono orribili e non rappresentano la nostra città (solidale e generosa).
(Tratto dall'articolo su Eco di Biella: "Città tra indifferenza e memoria -di Paolo La Bua )

giovedì 8 marzo 2012

8-marzo-2012

.....Oggi è l'8 marzo...festa della donna....mi sento fortunata.
Ho accanto un uomo, che mi ama e che mi rispetta...
Sono nata in un paese, in cui le donne non vengono trattate peggio di bestie.
Posso esprimere la mia opinione, senza venir azzittita.
Vivo la mia esistenza, con tranquillità.
                                                               Penso...
alle migliaia di donne che vengono violentate dal proprio marito e non solo fisicamente...penso  alle donne costrette a praticare l'infibulazione, a quelle che piangono, perchè non sono libere, perchè vivono un'esistenza priva di calore e l'unico colore che hanno addosso.... è quello dei lividi .
                                                                Ecco a ciò che penso.
8 marzo festa della donna....mi stringo accanto a te, che combatti ogni giorno per la tua libertà....
Raffaella Amoruso




Nel 1908 a New York, le operaie dell’industria tessile Cotton scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare. Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni, finché l’8 marzo il proprietario Mr. Johnson, bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire. Allo stabilimento venne appiccato il fuoco e le 129 operaie prigioniere all’interno morirono arse dalle fiamme.






                        -   foto presa dal web --

martedì 6 marzo 2012

SULLA STRADA DI VENERE - COLLABORAZIONE CON LORENZO PESCINI


FINALMENTE E' NATO!! IL GRANDIOSO PROGETTO - SULLA STRADA DI VENERE- BUON ASCOLTO E BUONA VISIONE!


Questo secondo album di Lorenzo Pescini, pianista compositore fiorentino è stato ideato con l'intento di unire diverse forme artistiche in un unica opera. Nasce così "Sulla strada di Venere", un lavoro dove musica, pittura, scultura, fotografia, grafica, poesia e prosa si intrecciano straordinariamente alla ricerca di suggestioni artistiche di grande impatto emotivo. Una ventina di artisti nazionali ed internazionali hanno realizzato le proprie opere ispirandosi alla musica di Lorenzo: 14 brani per pianoforte sono così diventati altrettante straordinarie opere visive e poetiche. 

Ecco gli artisti coinvolti nel progetto artistico "Sulla strada di Venere":
Musica: Lorenzo Pescini con la collaborazione del compositore Giovanni Puliafito e del DJ Brado (al secolo Alessandro Pescini)
Progetto grafico ed organizzazione: Elisabetta Talone
Opere visive: Roberto Bastianoni (fotografo), Alain Bonnefoit (pittore), Fabio Calvetti (pittore), Giovanni Maranghi (pittore), Francesco Nesi (pittore), Nico Paladini (pittore), Paolo Staccioli (scultore).
Opere scritte: Raffaella Amoruso (poetessa), Liliana Arena (poetessa), Margherita Bassi (poetessa), Simonetta Bumbi (poetessa), Roberta Calce (poetessa), Anna Giacomazzo Mugler (scrittrice), Pina Izzo (poetessa), Angelica Piras (poetessa).
Promozione: Enrico Candido Management.


Vieni a visitare la pagina ufficiale del progetto: www.pescini.com/venere.html
Per informazioni su come acquistare il CD: info@pescini.com

lunedì 5 marzo 2012

POST DA BLOG AMICI: PAROLE E POESIE



PAROLE E POESIE: RIMA, PENSIERI, MOVIMENTI:
Ancora solo io e i miei pensieri
 cosi è oggi cosi è stato ieri
 in questa vita che è una poesia
 cerco un anima simile alla mia che m...
 (tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione)

POST DA BLOG AMICI :Poesie di Matteo Cotugno



Poesie di Matteo Cotugno: Alda Merini: Come il poeta (di Alda Merini) Come il poeta che si deprecava di avere alle ginocchia una fontana e non poterla cogliere...